Normativa

Repubblica e Cantone Ticino – Adottato il contrattov normale di lavoro per gli impiegati di commercio negli studi legali –

Repubblica e Cantone Ticino Consiglio di Stato DIPARTIMENTO DELLE FINANZE E DELL' ECONOMIA Stefano RIZZI Direttore della Divisione dell' economia e Presidente della Commissione tripartita

Durante la seduta odierna il Consiglio di Statiha adottato il contratto normal di lavoro (CNL) per gli impiegaati di commercio negli studi legali, che prevede un salario minimo vincolante di 19,35f franchi all’ora.

Continua a leggere

Repubblica e Cantone Ticino – Immobili informazioni sulla nuova prassi per spese di manutenzione e miglioria.

Repubblica e cantone del Ticino Dipartimento delle Finanze e dell'economia Bellinzona

la nuova prassi viene introdotta in seguito all’ approvazione da parte del Gran Consiglio dell’iniziativa parlamentare del 23 settembre 2013, presentata nella forma generica da Michela Decò Petralli (e confirmatari) e riguardante l’adozione di misureb atte a “combattere il fenomento dei padroncini”

Continua a leggere

Sindacato Svizzero SYNA – Vademecum presentazione deidocumenti attinenti la disoccupazione frontalieri Vallese*

Ufficio Sindacali Svizzeri SYNA Alberto DELLA PATRONA

Vademecum per la corretta presentazione dei documenti attinenti alla disoccupazione frontalieri

Continua a leggere

Lavorare sui cantieri quando fa molto caldo

Società Svizzera degli impresari costruttori Istituti di medicina sociale e preventiva (ISP) dell' Università di Zurigo Ufficiodi consulenza per la sicurezza del lavoro

Chiunque lavori all’aperto ad alte temperature deve affrontare il calore e si trova confrontato con un livello di ozono elevato. In queste condizioni , il suo rendimento fisico ed intelletuale diminuisce e di conseguenza aumenta il rischio di incidenti. Gli occhi e le vie respiratorie

Continua a leggere

Canton Ticino – Sanzioni per violazione dell’obbligo di notifica

Canton Ticino Uffucio per la sorveglianza del mercato del lavo Bellinzona

Sanzioni per violazione dell’ obbligo di notifica
(art.9LDist e art. 32O0LCP)

Continua a leggere

Svizzera,un tesoretto previdenziale in attesa di titolari

Assicurazione e previdenza 15 01 2014 di Rosaria BARILE

Oltre 5.1 miliardi di euro di contributi attendono il riscatto da parte di leggittimi titolari.Sono maturati nelle casse previdenziali professionali elvetiche e sono confluiti nel corso degli anni in un fondo di garanzia appositamente costituito a Berna per i contributi “dormienti”.

Continua a leggere

Deliberazione della Giunta Regionale 7 maggio 2014, n. 25-7561 – Legge 26 luglio 1975 n 386 –

Deliberazione della Giunta Regionale 7 maggio 2014, n25 -7561 Pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Piemonte n. 23 del 5 giugno 2014

Legge 26 giugno 1975 n. 386 : Accordo tra l’Italia e la Svizzera relativo all’ imposizione fiscale dei lavoratorifrontalieri ed alla compensazione finanziaria a favore dei Comuni italiani di Confine. Pareri per i criteri di riparto anni 2012 e 2013

Continua a leggere

REPUBBLICA E CANTONE DEL TICINO – Lettera aperta inerente le trattative tra Svizzera e Italia

Repubblica e Cantone Ticino I Capigruppo in Gran Consiglio dei partiti PLR,LEGA,PPD,PS,VERDI e UDC

I rapporti tra Italia e Svizzera negli ultimi anni sono stati auntomeno travagliati.Le tre amnistie fiscali,, l’adozione di Black list e le continue pressioni di vario genere sulla Svizzera hanno causato delle conseguenze sul piano economico, in particolare per il cantone Ticino.

Continua a leggere

La franchigia a 6700 euro sarà permanente

INFOINSUBRIA (ch) - redazione

i redditi di lavoro dipendente presatto dai frontalieri saranno imponibili solo per l’ importo
eccedente i 6700 euro.

Continua a leggere

Comunicato Stampa – Frontalieri/Stabilità – Accordo con il Governo , approvato emendamento franchigia frontalieri –

Onorevoli Braga e Guerra

Onorevoli Braga e Guerra : ” Accordo con il Governo , approvato emendamento legge stabilità che stabilizza la franchigia di esenzione di 6.700 euro”

Continua a leggere

Ultimissime

12/05/2017

Il Governo italiano pronto a firmare il nuovo Accordo bilaterale su imposizione fiscale